Lessico scientifico gastronomico

Le chiavi per comprendere la cucina moderna
Il libro in poche risposte.

Tipologia? Un glossario per comprendere la cucina moderna

Dettagliato? Scientificamente dettagliato

Varietà? Più di 400 voci da conoscere

Qualità/ Prezzo? Si aggira sui 25€ che non sono pochi, ma la qualità è assoluta.

Consigliato? Assolutamentesì, ma solo per persone del settore.

Perché comprarlo? Il nome Ferran e Albert Adrià vi darà già la risposta.

Per chi volesse approfondire di più …

Stavate leggendo “Un giorno al elBulli” e sono uscite parole come Azoto, Maltodestine o Xantana? Non avete la minima idea di cosa siano? Bene, il “Lessico scientifico gastronomico” è la chiave di lettura a tutto quello che riguarda la cucina moderna.

Stiamo parlando del “vocabolario” made in Adrià, una perla tanto rara, quanto unica nel suo genere, più di quanto possano valere tutte le ricerche effettuate su Google, fidatevi. Pensato appositamente per una consulenza rapida dove 400 voci lessicali sono messe in ordine alfabetico insignite dalle apposite definizioni, oltre che informazioni supplementari riguardati l’origine e l’estrazione del prodotto, l’uso sia nella ristorazione che nell’industria.

Le due menti

Questo glossario è frutto dell’unione della conoscenza di due gruppi messa a disposizione per tutti: Alìcia e elBullitaller. La prima Alícia, Ali-mentació i cièn-cia (Alice, Alimentation and Science), è un centro di ricerca dedicato all’innovazione tecnologica della cucina, al miglioramento delle abitudini alimentari e alla valutazione del patrimonio enogastronomico. Un centro con una vocazione sociale, aperto a tutti per promuovere un’alimentazione sana, che conta sul supporto e sulla consulenza di Ferran. elBullitaller, invece, è la sede del laboratorio creativo di Ferran dove lo scopo è quello di separare la creazione culinaria propriamente detta dalle esigenze del servizio quotidiano.

Due treni, una destinazione.

Chimici e tecnici alimentari si incontrano con i migliori cuochi ed esperti universitari di diversi settori con un unico obbiettivo: unire il mondo culinario con la scienza; treni che hanno sempre viaggiato su due differenti binari e che raramente si sono incrociati. Ultimamente, però, grazie anche alla rivoluzione culinaria spagnola, viaggiano più uniti che mai.

Il lessico scientifico gastronomico è una miniera di informazioni per tutti i professionisti della ristorazione, un libro da poter consultare in modo rapido, facile e funzionale. Questo tomo è la via più efficace per comprendere tutti quei processi che rendono possibili le attività culinarie moderne e conoscere le potenzialità dei prodotti che possono facilitare certe preparazioni.

Come indica il nome dell’opera, essa è strutturata in forma di lessico, ovvero con voci disposte per ordine alfabetico ; per ciascuna delle nomenclature viene fornita una definizione adeguata che l’aiuti ad essere collocata nel contesto giusto. Le voci posso essere affiancate da “informazioni supplementari” che le integrano al fine di approfondirne i contenuti o a spiegarle meglio.

Opera viva

L’opera in questione è un opera viva, ovvero che può e probabilmente sarà seguita da altre, poiché le nozioni e le conoscenze si scoprono giorno dopo giorno, persino nel momento stesso in cui voi siete impiegati in questa lettura, un corso continuo. Lo stesso libro potrebbe essere la spinta che serve ad altri cuochi per gettare nuove basi e creare miglioramenti, adeguandosi alle reali necessità del mondo della gastronomia.

10
Un libro, o forse si dovrebbe chiamare glossario, adatto espressamente al settore alimentare, non solo cuochi, ma anche aziende e professionisti che lavorano nell'ambito del food and beverage, al fine di poter conoscere al meglio determinati funzionamenti che oggigiorno fanno parte di questo mondo. Un’opera dettagliata a questo livello, su quest’argomento, non la trovate, né su google né sugli scaffali con dicitura cucina. Non ci sono punti deboli, c’è solo conoscenza, capacità e lavoro di anni, il tutto trascritto qui. Un volume che per quanto possa essere scientifico sia, è comprensibile, scritto in maniera chiara ed efficiente per essere alla portata di tutti; utilizzato dai migliori chef di tutto il mondo al fine di poter essere consci dei gesti che si attuano nell'utilizzo di certi prodotti o processi, che fino a qualche anno fa non esistevano e che ancora oggi sono un punto di domanda.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *